...

Un secondo “biennio rosso”, dopo il primo, storico, del 1919- ’20. Così Vincenzo Vita, parlamentare (presidente, tra l’altro, dell’Associazione per l’amicizia Italia-Palestina) definisce gli anni 1968- ’69. Della contestazione studentesca e dell’”Autunno caldo, aperti dalle occupazioni della “Sapienza” e di altri Atenei e chiusi, a Dicembre 1969, dai tragici attentati di Milano (le bombe alla BNA di Piazza Fontana) e Roma (le bombe a una sede BNL e all’Altare della Patria).


...

«Esprimiamo legittima preoccupazione per quanto è accaduto nelle ultime ore nella Regione Lombardia, relativamente al caso di alcuni infermieri che sono risultati nuovamente positivi al Covid dopo la seconda dose del vaccino. Lo ha reso noto la direzione della Commissione Sanità, “liquidando” l’accaduto come ampiamente previsto in quel fattore rischio del 5% riconosciuto a farmaci come Pfizer, ufficialmente efficaci “solo” fino al 95%. 



...

In prima linea per la rimodulazione del Piano vaccinale anche Guido Bertolaso, chiamato dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e dalla vicepresidente e assessore al Welfare Letizia Moratti per il coordinamento della campagna di somministrazione dei sieri anti-Covid.




...

In Lombardia sono aumentati i ricoverati nelle terapie intensive (+17) e le normali ospedalizzazioni (+ 91); si contano altre 43 croci. A fronte di 35.149 tamponi effettuati, sono stati 2.480 i nuovi positivi (7%); i guariti/dimessi 1.091.


















...

Diminuiscono i ricoverati nelle terapie intensive (-1) e nei reparti (-12). A fronte di 30.289 tamponi effettuati, sono 1.987 i nuovi positivi (6,5%). I guariti/dimessi sono 484.680.



...

“Una condivisione d’intenti utile e necessaria per le vaccinazioni anticovid in Lombardia. Per la mia storia, ma soprattutto per la mia ferma convinzione, ho sempre ritenuto e continuo a ritenere la collaborazione istituzionale un punto di forza per qualsiasi tipo di azione. E, davanti a un’impresa così decisiva per il nostro futuro, questa mia convinzione diventa ancora più forte. C’è bisogno del sostegno di tutti per centrare un obiettivo che finalmente ci riporti a una vita normale”.








...

«Esprimo soddisfazione per le operazioni della Polizia di Stato che hanno portato all’esecuzione di 160 ordinanze di custodia cautelare tra Lazio, Sicilia, Lombardia, Campania ed Emilia Romagna, rese possibili grazie all'intenso e costante lavoro investigativo svolto con il coordinamento dell'autorità giudiziaria», ha dichiarato il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese.