SEI IN > VIVERE LOMBARDIA > SPORT
articolo

Milan: Paulo sì? Paulo no? Una vera rivoluzione in arrivo

2' di lettura
44

"Paulo o non Paulo". Questo il problema!". Citazioni amletiche a parte, nell'attesa di finire il campionato, in casa Milan aleggiano diverse certezze, ma tanti quesiti che, ancora, non hanno una risposta ben precisa. Fonseca, ex allenatore della Roma e sulla panchina del Lille, sarà il nuovo allenatore del Milan? Dopo Pioli, chi altro andrà via?

Paulo sì o Paulo no? Questo il problema!”. Lasciando da parte le citazioni “amletiche”, nell'attesa di finire il campionato, in casa Milan aleggia l'aria di una vera e propria rivoluzione in arrivo.

Nonostante le voci di corridoio, e alcune smentite di sorta, come spesso accade quando si parla di calciomercato e toto-allenatori, sembra invece che sia stato trovato un accordo informale, in via ufficiosa, tra la dirigenza rossonera e l'attuale allenatore del Lille, ex Roma. In questo momento, il Diavolo ha solo due certezze: l'addio di Stefano Pioli, annunciato con una nota ufficiale dal club stesso, e i saluti finali di Olivier Giroud.

Il resto della squadra? Chi resta? Chi parte? In forte dubbio sono anche Rafael Leao e Theo Hernandez. Il primo sembrerebbe attratto da qualche sirena araba, sicuramente di troppo ma provocante e stuzzicante, mentre il secondo starebbe subendo la forte e determinata corte del Bayern Monaco. Non solo Rafael e Theo. Ci sono anche altri nomi grossi, finiti nel taccuino dei possibili partenti, come riportato dal conosciuto sito IlMilanista.it: Adli, Bennacer, Caldara, Kalulu, Kjaer, Pobega, Thiaw, Mirante, addirittura Maignan.

Classici nomi, fatti così giusto per cominciare a “scaldare i bollenti spiriti”, in vista della prossima rovente estate di mercato? Tutto può essere; aspettiamo notizie certe. Il calcio, si sa, lungo il nostro stivale oltre a essere lo sport più bello, è anche la più coinvolgente delle telenovele.



Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2024 alle 15:29 sul giornale del 25 maggio 2024 - 44 letture






qrcode