SEI IN > VIVERE LOMBARDIA > LAVORO
comunicato stampa

Milano: un patto tra Comune e Tribunale Minorenni per i lavori di pubblica utilità

2' di lettura
44

Un nuovo patto per il lavoro. Questo è l'ultimo accordo, raggiunto nella giornata di mercoledì 22 maggio, fra il Comune di Milano e il Tribunale dei Minorenni sulla possibilità di far svolgere i lavori di pubblica utilità. La stretta collaborazione fra amministrazione meneghina e giustizia minorile è forte come non mai.

Svolgere i Lavori di Pubblica Utilità presso il Comune di Milano. Con questo obiettivo l’Amministrazione e il Tribunale per i Minorenni di Milano sottoscriveranno un accordo interistituzionale che riconosce il Comune come azienda ospitante per i Lavori di Pubblica Utilità dedicati a minori e giovani adulti autori di reato. Il progetto è stato presentato nella giornata di mercoledì 22 maggio, durante la seduta delle Commissioni consiliari Sviluppo economico e Politiche del lavoro, Welfare e Salute e della sottocommissione Carceri.

Le linee di indirizzo del provvedimento saranno approvate a breve dalla Giunta di Palazzo Marino e prevedono l’individuazione da parte dell’Amministrazione delle sedi che saranno messe a disposizione per lo svolgimento dei lavori, oltre che disciplinare le modalità di esecuzione della pena sostitutiva. Per favorire la funzione rieducativa e riabilitativa della pena, alla base del sistema italiano, il Comune garantirà il sostegno e l’accompagnamento educativo utile al minore per prendere consapevolezza del disvalore delle proprie azioni e conferire una valenza riparativa al percorso. L’accordo, frutto della collaborazione tra il Tribunale per i Minorenni e il Comune di Milano, rientra tra le iniziative del ‘Patto per il Lavoro di Milano’ che, tra le numerose azioni, prevede anche la messa a terra di politiche attive a sostegno dei soggetti più fragili.

La Presidente del Tribunale per i Minorenni milanese, Maria Carla Gatto, spiega così questo progetto: “È un'iniziativa di particolare importanza perché rappresenta la collaborazione tra giustizia minorile e Comune di Milano rivolta a rendere effettivo il percorso di responsabilizzazione e di formazione dei giovani entrati nel circuito della devianza con l'obiettivo di facilitarne anche l'inserimento nel contesto sociale attraverso il lavoro”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2024 alle 20:30 sul giornale del 24 maggio 2024 - 44 letture






qrcode