SEI IN > VIVERE LOMBARDIA > CRONACA
articolo

Sesto San Giovanni (MI): bimba azzannata e ferita da pitbull. Sorellina illesa

2' di lettura
58

Una bambina di due anni e mezzo, è stata morsa e ferita seriamente da un Pitbull. Il fatto è accaduto nella giornata di lunedì 13 maggio, a Sesto San Giovanni (MI). Ferita anche la giovane zia che è intervenuta per mettere in salvo la bimba ferita e la sorellina con la quale stava giocando. Sorellina, fortunatamente, rimasta illesa.

Ancora un'aggressione a una bimba piccola da parte di un cane, razza Pitbull. L'ultimo spiacevole episodio è successo nella giornata di lunedì 13 maggio, in un appartamento al primo piano di Sesto San Giovanni, alle porte di Milano.

La bambina abita in una palazzina di Via Picardi, al primo piano. Stava giocando con la sua sorellina gemella quando, improvvisamente, il Pitbull l'ha aggredita, mordendole il volto e azzannandole gli arti. Illesa, fortunatamente, la sorellina mentre la zia, una giovane ragazza di 25 anni, chiamata dai genitori delle due bambine per fare da babysitter, durante il suo intervento per salvare le bambine e dividerle dall'ira funesta cinofila, ha riportato serie e profonde lesioni alle mani. Subito dopo, ha rinchiuso le piccole nel bagno e ha cercato protezione dalla furia del cane, andando sul balcone e arrampicandosi a un tubo del gas, lì presente, meditando subito dopo di gettarsi, considerato il piano basso in cui si trova l'abitazione.

Sono intervenuti i Vigili del Fuoco, la Polizia locale, e l'ATS per fare i rilievi dell'accaduto. Bimba e zia sono stati trasportati, in codice giallo, all'Ospedale Niguarda di Milano. La bimba è stata sottoposta a un intervento chirurgico pediatrico, ma sin da subito i medici hanno potuto constatare che non è in pericolo di vita.

Il Pitbull è stato trasferito in un canile e, su questo ennesimo episodio, indagano le autorità competenti che dovranno stabilire il destino del cane: se sarà soppresso o meno.



Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2024 alle 13:04 sul giornale del 15 maggio 2024 - 58 letture






qrcode