SEI IN > VIVERE LOMBARDIA > CRONACA
articolo

Aggressione Lambrate: Di Martino si risveglia e respira autonomamente

1' di lettura
50

Christian Di Martino, agente di polizia ferito gravemente, con tre coltellate, lo scorso giovedì 9 maggio alla Stazione di Milano Lambrate, si è risvegliato e, in questo momento, riesce a respirare in modo autonomo, senza più bisogno dell'ossigenazione.

"Dopo la grande tempesta e la paura, finalmente la buona notizia": Christian Di Martino, giovane vice Ispettore della Polizia di Stato di 35 anni, ferito gravemente con tre coltellate lo scorso giovedì alla Stazione di Lambrate, finalmente è sveglio. Stando a quanto tramandato da fonti informate, riportato poi da una breve news ANSA, il poliziotto riuscirebbe a respirare autonomamente.

Dopo la violenta aggressione subita, l'arrivo al Niguarda in codice rosso, e un difficile intervento chirurgico per fermare l'emorragia che, tuttavia, non lasciava più di tanto ben sperare, finalmente la lieta notizia del suo risveglio. Non è da escludere, nelle prossime ore, diversi bollettini dei medici con aggiornamenti sullo stato di salute dell'agente. Al momento, l'unica certezza è che la fase più dura, difficile sembra sia stata superata.



Questo è un articolo pubblicato il 13-05-2024 alle 10:51 sul giornale del 14 maggio 2024 - 50 letture






qrcode