SEI IN > VIVERE LOMBARDIA > CRONACA
articolo

Vittuone (MI): giovane aggredito in zona stazione. Forse una tentata rapina

1' di lettura
86

Spiacevole episodio, accaduto nella notte fra martedì e mercoledì, in località Vittuone (MI). La vittima è un giovane di appena 20 anni, aggredito da un'altra persona, molto probabilmente a scopo di rapina. Giunti sul posto i carabinieri che, al momento, stanno indagando sul fatto.

Vittuone (MI). Un piccolo paesino di circa 9mila e 232 abitanti, in provincia di Milano, esattamente zona est della città, vicini a Magenta. Una località, nel complesso, abbastanza tranquilla, almeno apparentemente.

A volte, anche le piccole e tranquille comunità presentano, sul piatto della bilancia, il classico fattaccio pronto a smentire la regola o luogo comune. Nella notte fra martedì 7 maggio e mercoledì 8 maggio, un giovane di appena 20 anni è stato aggredito da un'altra persona che l'ha minacciato con una forbice. Aggressione che, stando a quel poco che si è riuscito a capire di questa vicenda, sarebbe avvenuta a scopo di rapina.

Sul brutto episodio, fortunatamente senza gravi conseguenze per il giovane, stanno indagando i Carabinieri. Tuttavia, la vittima 20enne è stata comunque colpita e ferita. Curata, in primo luogo, sul posto dell'aggressione dai sanitari del 118, e accompagnato, subito dopo, in Ospedale in codice giallo.



Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2024 alle 15:46 sul giornale del 09 maggio 2024 - 86 letture






qrcode