SEI IN > VIVERE LOMBARDIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Policlinico San Donato, open day sul benessere del pavimento pelvico

2' di lettura
18

MILANO (ITALPRESS) – Nell’Aula magna dell’IRCCS Policlinico San Donato (Gruppo San Donato), a San Donato Milanese, martedì 7 maggio, dalle ore 18 alle 19, si terrà un incontro aperto al pubblico sul benessere del pavimento pelvico.

L’Open Day, patrocinato da GSD Foundation ETS, la fondazione non profit del Gruppo San Donato, vedrà impegnati gli specialisti dell’Unità di Chirurgia Coloproctologica e del Pavimento Pelvico, diretta dal dottor Angelo Stuto, che illustreranno l’importanza di un pavimento pelvico in salute.

Il pubblico sarà guidato nella comprensione dell’anatomia e delle funzioni del pavimento pelvico, delle sue possibili disfunzioni, delle terapie disponibili, con un focus, in particolare, sulla prevenzione.

I partecipanti potranno rivolgere domande ai relatori e anche confrontarsi direttamente con gli esperti, durante un piccolo rinfresco organizzato al termine dell’evento.

“Non tutti sanno che il pavimento pelvico riveste un ruolo cruciale per il benessere dell’organismo, in particolare femminile – sottolinea il dottore Angelo Stuto, Responsabile dell’Unità di Chirurgia Coloproctologica e del Pavimento Pelvico all’IRCCS Policlinico San Donato -. Le donne sono, infatti, i soggetti più predisposti a sviluppare problemi legati al pavimento pelvico, durante tutte le fasi della vita, dalla gravidanza, al parto, fino alla menopausa, ed è importante fare prevenzione fin dalla giovane età. Inoltre, i sintomi delle disfunzioni del pavimento pelvico possono alterare in maniera significativa la qualità della vita della paziente, fino ad arrivare ad essere socialmente disabilitanti, causando spesso imbarazzo nel riferire allo specialista la sintomatologia legata al pavimento pelvico. Per questo motivo, è fondamentale far comprendere che tali problematiche sono piuttosto comuni e che un approccio completo e graduale alla valutazione dei sintomi può garantire una corretta diagnosi e un efficace trattamento, che non è sempre chirurgico ma, qualora lo fosse, si tratta sempre di una chirurgia mininvasiva e tecnologicamente avanzata”.

L’ingresso è gratuito e senza necessità di prenotazione.

– foto Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS).



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 02-05-2024 alle 11:20 sul giornale del 03 maggio 2024 - 18 letture






qrcode