SEI IN > VIVERE LOMBARDIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Milano, intensificati i controlli della Polizia per il G7

2' di lettura
80

MILANO (ITALPRESS) – L’articolato dispositivo di vigilanza, ordine e sicurezza pubblica predisposto dal Questore di Milano Giuseppe Petronzi per la prima giornata dell’evento internazionale è entrato in funzione sin dalla scorsa notte per la vigilanza dei luoghi che ospitano riunioni ed incontri connessi al meeting ministeriale e anche, con particolare riguardo, agli obiettivi sensibili cittadini che gravitano nelle aree interessate dal G7.

Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Penitenziaria, con la Polizia Locale per la parte di competenza, partecipano ai servizi nel corso dei quali, durante il trasferimento delle delegazioni verso Palazzo Reale e poi verso Palazzo Regione Lombardia, hanno intensificato i controlli e ampliato, con modalità operative di modulabilità per garantire il regolare svolgimento del vertice e la massima fruibilità del centro a cittadini, turisti ed esercenti, le aree di massima sicurezza man mano venutesi a creare. Modulabilità che dalle ore 13.00 ha comportato, tra le altre iniziative assunte, il momentaneo salto fermata Duomo delle linee metropolitane M1 e M3.

Partecipato anche da Vigili del Fuoco, AREU 118, ATM e AMSA, il sistema di ordine pubblico disposto da via Fatebenefratelli ha gestito, in contemporanea, l’affluenza nel centro cittadino da parte di alcune centinaia di tifosi romanisti giunti nel capoluogo per assistere, in serata, alla partita AC Milan – AS Roma valida per l’andata dei quarti di finale di Europa League presso lo Stadio Meazza. Durante il filtraggio degli oltre 4mila tifosi romanisti giunti nel parcheggio ospiti dello stadio, la Polizia di Stato ha arrestato un tifoso giallorosso per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: il 31enne, incensurato, è stato trovato in possesso di 11 dosi di cocaina. Il Questore Petronzi ha emesso un DASPO della durata di due anni nei suoi confronti e notificato un avviso di avvio del procedimento amministrativo nei confronti di un tifoso milanista di 34 anni che ha aggredito uno stewart in fase di accesso allo stadio.(ITALPRESS). Foto: Ufficio stampa Questura di Milano



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 12-04-2024 alle 09:56 sul giornale del 13 aprile 2024 - 80 letture






qrcode