Sicurezza stradale, La Russa: "Da Regione 15 milioni per il periodo 2024-2025"

2' di lettura 23/05/2023 - Regione Lombardia stanzierà per il 2024 e 2025, 15 milioni di euro (7,5 milioni ad annualità) da destinare ai Comuni per la realizzazione di interventi finalizzati alla riduzione dell'incidentalità stradale attraverso il miglioramento e la razionalizzazione della segnaletica stradale.

Lo ha detto l'assessore regionale alla Sicurezza e Protezione civile, Romano La Russa, intervenuto oggi, all'auditorium Giorgio Gaber di Palazzo Pirelli, all'evento 'Made in Inail. Forum della Prevenzione'. L'evento è stato realizzato dalla Direzione regionale Inail Lombardia, in collaborazione con Regione Lombardia e Automobile Club Milano. La giornata è anche l'occasione per presentare l'accordo appena siglato che consolida la collaborazione di Inail con Regione Lombardia e Aci Milano per dare continuità al lavoro di prevenzione e sensibilizzazione rivolto agli operatori della sicurezza per la tutela dei lavoratori che si muovono sulle strade della regione.

PROGETTO SICUREZZA STRADALE

"Regione - ha detto La Russa - ha anche avviato il progetto 'In Lombardia la sicurezza stradale è al primo posto'. Si rivolge, in particolare, ai lavoratori di aziende pubbliche e private lombarde. Sono previste campagne di informazione e sensibilizzazione per guida sicura e corretta. Una campagna innovativa che punta sull'uso di linguaggi al passo con i tempi: 'pillole video', 'video racconti', uso di podcast e altri strumenti digitali".

DATI AREU

L'assessore ha poi illustrato i dati di AREU (Agenzia regionale emergenza urgenza) relativi al periodo 1 gennaio 2023 - 15 maggio 2023. "I mezzi di soccorso in Regione Lombardia sono intervenuti per 1.544 investimenti di pedoni, 1.007 investimenti di ciclisti, 1.333 cadute da bicicletta e 500 incidenti che hanno coinvolto monopattini".

OBIETTIVI

"Lo scorso anno - ha concluso l'assessore regionale alla Sicurezza stradale - è stato approvato il Piano Nazionale per la Sicurezza Stradale (PNSS) 2030. L'obiettivo è di ridurre del 50% entro il 2030 le vittime e i feriti gravi degli incidenti rispetto al 2019. È previsto l'azzeramento entro il 2050". Relatori del Forum, tra gli altri, il presidente dell'Inail, Franco Bettoni, il vicepresidente di Automobile Club Milano Pietro Meda, il direttore regionale Lombardia Inail, Alessandra Lanza. Le conclusioni del Forum affidate al direttore generale dell'Inail, Andrea Tardiola.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2023 alle 18:27 sul giornale del 24 maggio 2023 - 20 letture

In questo articolo si parla di attualità, lombardia, regione lombardia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d0tX





logoEV
qrcode