Siccità, assessore Beduschi: bene ok Governo a Commissario

siccità 1' di lettura 22/03/2023 - "La decisione del governo di nominare un commissario per gestire la crisi idrica è una buona notizia. Con la stagione irrigua alle porte e visti tutti i dati fortemente negativi sulla disponibilità di acqua, una regia nazionale sarà fondamentale per tagliare i tempi delle decisioni e soprattutto per risolvere i potenziali conflitti tra territori e interessi economici differenti che inevitabilmente la situazione potrebbe innescare".

Lo afferma l'assessore all'Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste di Regione Lombardia Alessandro Beduschi, commentando la decisione presa dalla Cabina di regia sulla crisi idrica del governo, che procederà all'individuazione della figura di un commissario che si occuperà, tra l'altro, di coordinare la fase emergenziale.

"La Lombardia - prosegue Beduschi - prima regione agricola italiana, è stata fortemente colpita nel 2022, ma ha attivato tutti gli strumenti necessari per difendersi dalla crisi, a partire dal Tavolo crisi idrica che coinvolge tutti gli stakeholders del settore e continua a lavorare per gestire al meglio le scorte d'acqua negli invasi in quota e favorire il maggior rilascio possibile in pianura".

"Un grazie - conclude l'assessore Beduschi - al Governo che, con i ministri Lollobrigida e Salvini, sta dimostrando grande attenzione al problema, ed è sempre più determinato a mettere in campo politiche utili ad affrontare il tema della siccità come prioritario".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2023 alle 19:27 sul giornale del 23 marzo 2023 - 66 letture

In questo articolo si parla di attualità, lombardia, meteo, siccità, regione lombardia, mancanza piogge, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dYTr





logoEV
qrcode