SEI IN > VIVERE LOMBARDIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Cosmodonna, torna al Brixia Forum di Brescia la fiera dedicata all'universo femminile

8' di lettura
78

Dal 31 marzo al 3 aprile al Brixia Forum di Brescia

Cosmodonna è il salone evento di riferimento per il pubblico femminile. Con oltre 20.000 accessi e 300 espositori, la precedente edizione ha confermato il fatto che Cosmodonna è stata ed è la risposta giusta ad un mondo, quello dedicato alla donna, in continua evoluzione in termini di consapevolezza e assertività.

«Siamo davvero orgogliosi di questo progetto - ha dichiarato Mauro Grandi, Direttore di Area Fiera - Lo abbiamo pensato e visto nascere, lo abbiamo sostenuto nonostante i due anni di stop&go dettati dalla pandemia, e ora che lo abbiamo visto realizzato non possiamo che esserne fieri. Cosmodonna è stata la risposta giusta ad un mondo dove le donne possono trovare quello che stanno cercando e siamo sicuri che anche quest’anno sarà un successo».

«Cosmodonna rappresenta una realtà davvero importante per il territorio, capace di offrire un’adeguata visibilità a imprese storiche e aziende giovani del settore del beauty ma non solo - ha dichiarato l'assessora alle Pari Opportunità e Politiche giovanili Roberta Morelli -. Offre spazi importanti per la promozione di progetti declinati al femminile (moda, beauty, arredo, benessere, salute) da parte di istituti scolastici del territorio. Un'edizione questa che, sono certa, sarà premiata dal pubblico, attento alle proposte di qualità».

Con una previsione 35.000 visitatori Cosmodonna è, senza dubbio, “the place to be”. Non solo stand, ma un contenitore di progetti e approfondimenti dove tutto parla della donna e delle sue infinite sfere di appartenenza: salute, beauty, fashion, impresa donna, arte, cultura e molto altro. Un’occasione di scambio culturale e una vetrina di tendenze. Un luogo in cui le visitatrici saranno coinvolte a 360° in un’esperienza unica dove sarà per loro possibile imparare, divertirsi, scoprire e acquistare direttamente in fiera.

Per la seconda edizione di Cosmodonna, è stato ampliato lo spazio espositivo che ospiterà oltre 400 aziende specializzate, con una crescita del 40% rispetto alla prima edizione, che provengono da tutto il territorio nazionale e internazionale e che porteranno non solo prodotti ricercati e raffinati, molti dei quali di produzione sartoriale ed artigianale, ma anche servizi di prestigio. Oltre 400 aziende, dunque, suddivise in 6 aree tematiche:

Beauty & Wellness - sarà possibile trovare e acquistare le ultime novità della cosmesi, prodotti e trattamenti per viso e corpo, make-up, medicina estetica, profumi e tanto altro. Tra gli espositori in fiera figurerà anche Fillast, una linea tutta bresciana e main sponsor di Cosmodonna: «Quest’anno abbiamo dato il via alla nuova collaborazione con gli studenti dell’istituto professionale CFP – spiega il dottor Gianfranco de Paoli Ambrosi fondatore di General Topics -. Di fronte al nostro stand sarà allestito lo spazio dedicato alla Fillast Beauty Experience, dove saranno eseguiti trattamenti con l’uso esclusivo dei nostri prodotti».

Fashion & Jewels - sarà possibile scoprire e acquistare le nuove tendenze di abbigliamento e accessori. Ci saranno numerosi stand con capi, accessori e jewelry da acquistare direttamente in fiera.

Home & Garden - numerosi espositori pronti a consigliare nuove soluzioni per creare spazi accoglienti sia indoor che outdoor e per permettere di acquistare direttamente in fiera articoli e accessori per cambiare subito l'atmosfera della casa e del giardino.

Sport & Leisure - saranno esposte numerose opportunità per restare in forma e divertirsi con attività sportive e culturali.

Taste Experience – sarà possibile assaggiare tante prelibatezze, scoprire nuovi sapori e acquistare prodotti alimentari direttamente agli stand.

E focus particolare su: Impresa donna - uno sguardo a 360° sul business al femminile: prodotti e servizi volti a sostenere la donna nella propria carriera. »Con piacere saremo presenti anche quest’anno a Cosmodonna, una manifestazione che vede le donne e le imprese femminili al centro - ricorda Malisa Moretti Presidente CNA Impresa Donna Brescia -. Un universo quello dell’imprenditoria femminile che, attraverso il nostro raggruppamento, promuoviamo e sosteniamo nell’avvio e nella gestione delle attività, ma soprattutto anche per farle sentire meno sole nell’affrontare le numerose difficoltà che si incontrano nel fare impresa».

Credito, gestione patrimoniale, formazione, ricerca e selezione del personale, bandi e incentivi, marketing e altro. «I dati più recenti dimostrano che negli ultimi anni sempre più imprenditrici hanno conquistato i settori di commercio e turismo – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Brescia, Emanuele Moraschini -. Le donne rivestono quindi sempre di più un ruolo strategico nel mondo economico, conquistando vari mercati e Cosmodonna è un’occasione importante sia per le imprenditrici già affermate sia per quelle che vogliono diventarlo».

L’imprenditoria femminile è tanto importante che Cosmodonna ha realizzato un incontro dedicato con il Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Brescia e diverse imprenditrici provenienti da tutti i settori. Le relatrici spiegheranno alle visitatrici che fare impresa per le donne non solo è possibile ma auspicabile: per essere indipendenti, libere di gestire il proprio tempo e fautrici del proprio successo. Al termine dell’evento i membri del CIF saranno anche a disposizione per rispondere a tutte le domande delle aspiranti future imprenditrici. «Nel 2022 a Brescia abbiamo raggiunto il numero più alto di imprese femminili degli ultimi dieci anni, ma non è sufficiente – commenta Roberto Saccone presidente della Camera di Commercio di Brescia -. L’imprenditoria femminile è una ricchezza potenziale che non deve essere sprecata. Per questa ragione mi fa particolarmente piacere che l’edizione 2023 di Cosmodonna abbia deciso di raccontare anche la donna professionista e imprenditrice. Una donna che possa essere d’esempio e da stimolo per le molte, troppe, che per mille ragioni decidono di rinunciare prima di provare».


Novità assolute dell’edizione 2023 sono Cosmodonna Arena e Fashion Show. Sul nuovo palco predisposto ad hoc, ospiti di rilievo ed esibizioni di varie discipline si alterneranno alle sfilate. Numerose le conferenze dei professionisti di ogni settore: beauty, fashion, viaggi e cultura per citarne alcuni.

Una decina gli eventi organizzati in collaborazione con gli ospedali bresciani: Asst Spedali Civili di Brescia, Fondazione Poliambulanza e Istituti Ospedalieri bresciani Spa - Gruppo Ospedaliero San Donato.

Numerosi i relatori e gli ospiti di spicco che saranno presenti in fiera, tra i quali: Roberta Bruzzone criminologa e psicologa forense, Simona Bertolotto, digital creator ed ideatrice della pagina @sissiottostyle, Damiano Carrara Pastry Chef, giudice di BakeOff Italia su Real Time, Adriana Spink una delle più conosciute beauty content creator italiane, Sara Home organizer imprenditrice digitale, Margherita Rosina, docente di storia del tessuto presso l’Università IULM di Milano e non da ultima Madame Sisi pronta ad entrare nel mondo di Cosmodonna con i colori delle Drag Queens. Un ricchissimo calendario di iniziative volto a rendere la visita a Cosmodonna un’esperienza unica e coinvolgente: una giornata da vivere in compagnia, partecipando a dimostrazioni, seminari, incontri, sfilate, show cooking e molto altro acquisendo conoscenze su tempo libero e creatività, beauty e benessere, sport e relax.

Sarà replicato e raddoppiato il successo della Beauty Experience con la creazione della seconda area esperienziale nominata Fillast Beauty Experience. Al loro interno giovani studenti in Make-up Artists, Hair Stylists ed Estetica di 6 istituti scolastici saranno a disposizione per truccare, pettinare e “coccolare” gratuitamente le visitatrici, in un bellissimo lavoro di squadra grazie all’Assessorato alle Politiche Giovanili, alla sponsorizzazione dei prodotti skin care da parte della società General Topics e al Coordinamento Enti di Formazione della Provincia di Brescia. Oltre 300 studenti e circa 30 docenti presenti, che coglieranno l’occasione di far conoscere il sistema della formazione professionale «Per le nostre allieve è un’importante opportunità di mettere in pratica quanto imparato negli anni di studi, e dall’altro, permette di presentare il sistema scolastico della Formazione Professionale in un’ottica diversa» sottolinea Flavio Bonardi, Coordinatore Enti di Formazione.

Il format progettato da Cosmodonna promuove un’esperienza completa e accattivante interamente dedicata all’universo femminile. «Siamo felici di rinnovare la nostra presenza a Cosmodonna – afferma Angeluccio Prestini, Presidente del Comitato Soci e Cultura della BCC Agrobresciano, Main Sponsor della fiera dedicata all’universo femminile – Ci abbiamo creduto l’anno scorso nel suo lancio e condividiamo ancora quest’anno lo spirito e l’energia che questa manifestazione sa comunicare attraverso alcuni momenti ludici ed altri più seri e formativi: dalla cosmesi al lavoro, dallo sport al sociale e alla salute, che noi supportiamo anche attraverso le nostre iniziative».


Ma non finisce qui: COSMODONNA QUEST’ANNO RADDOPPIA!

Visto il successo riscontrato e a grande richiesta sia dei visitatori che degli espositori, arriva Cosmodonna VERONA dal 13 al 16 ottobre. L’idea di Area Fiera è diversificare periodo e location così da poter offrire a Brescia una proposta per la Primavera-Estate ed una per l’Autunno-Inverno a Verona. Stesso format, ma nuove collezioni, proposte ed eventi.

Due fiere, 70.000 visitatrici. Un evento tutto al femminile, pensato per coinvolgere il pubblico in un’esperienza unica, da ricordare, ricca di forti sollecitazioni sensoriali.

SCOPRI, IMPARA, DIVERTITI E ACQUISTA: sono le 4 parole chiave di Cosmodonna.

Vi aspettiamo a:

Cosmodonna Brescia dal 31 marzo al 3 aprile 2023

Cosmodonna Verona dal 13 al 16 ottobre 2023.

Per maggiori informazioni: www.cosmodonna.it



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2023 alle 18:02 sul giornale del 16 marzo 2023 - 78 letture






qrcode