Farmaceutica, Guajana (Alnylam): "Più vicini a pazienti grazie a nuova sede Milano"

1' di lettura 20/01/2023 - (Adnkronos) - "Inauguriamo oggi la nuova sede in Italia, per svolgere al meglio la nostra missione al servizio di pazienti affetti da malattie rare e i loro caregiver, favorendo l’acceso alle terapie innovative sviluppate dalla ricerca Alnylam”.

Lo ha detto Domenico Guajana, Country manager Italia di Alnylam, biotech americana in Italia dal 2016, in occasione dell’inaugurazione della nuova sede italiana a Milano nel complesso Gioia 26. "Alnylam si occupa di ricerca e sviluppo e della commercializzazione di alcuni farmaci - ha ricordano Guajana - nello specifico, ci occupiamo di Rna interference, una tecnologia che dà l'opportunità di produrre nuove soluzioni a diversi tipi di malattie". Durante l’inaugurazione è stato presentato alla stampa il progetto ‘Skills academy’, nato dalla partnership di lungo periodo con Soleterre Onlus, un’importante realtà del terzo settore, con il quale si vuole porre al centro la valorizzazione e lo sviluppo delle competenze tecniche e trasversali, delle persone titolari di protezione, al fine di promuovere un inserimento rapido e duraturo nel mondo del lavoro. "Abbiamo iniziato questo percorso - ha aggiunto Guajana - perché Alnylam ha una ricca pipeline che potrà dare soluzione ai pazienti nel prossimo futuro. Nel tessuto lombardo abbiamo trovato alcune partnership e collaborazioni, sia dal punto di vista dello sviluppo della nostra attività sia per lo sviluppo della nostra attenzione al contesto e al territorio in cui lavoriamo. Ne è un esempio la partnership con Soleterre Onlus, realtà del terzo settore con la quale stiamo collaborando ad un progetto di lungo termine", ha concluso il manager. 





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 20-01-2023 alle 12:21 sul giornale del 21 gennaio 2023 - 16 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dN9E





logoEV
qrcode