SEI IN > VIVERE LOMBARDIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

L'uomo Fendi cozy e ricercato

2' di lettura
54

(Adnkronos) - Giorgio Moroder firma soundtrack. Cappotti lunghissimi che sfiorano il pavimento, poncho e orli frangiati, completi a costine e abiti gessati.

Cozy e ricercato, così è l’uomo immaginato da Silvia Venturini Fendi per il prossimo autunno/inverno della griffe romana. Una stravaganza discreta popolata da look perfetti per stare in casa, camminare in strada o muoversi sul dance floor.   Uno show d’effetto quello andato in scena nell’headquarter milanese della maison, trasformato per un giorno in un gigantesco roller disco flipper. Anche la soundtrack d’effetto, e intitolata ‘After Dark’, è stata creata ad hoc dal leggendario compositore e produttore musicale Giorgio Moroder. Una traccia unica culminata nell'iconica disco hit ‘I Feel Love’ cantata da Donna Summer. In prima fila il regista Luca Guadagnino, la star di ‘Stranger Things’ Caleb McLaughlin, e Hunter Doohan, protagonista della nuova serie ‘Wednesday’. Morbidezza e sensualità, la collezione è un concentrato di comfort raffinato che mette in risalto i codici stilistici della griffe della doppia F: il cashmere double face (e reversibile), i pellami lavorati e le sete jacquard sono illuminati da sfumature disco di argento, indaco e viola. Cappotti coperta, poncho e completi leisure in cashmere a costine sono chiusi da maxi zip, mentre i gilet in maglia scoprono la spalla mentre i pantaloni fluidi sono affiancati a gonne drappeggiate.   Spazio anche alla texture mélange, dal jersey in cammello alla flanella in lana Shetland, dal montone spruzzato al pile FF, mentre la stampa Astuccio viene rivisitata come Shadow, un logo ingigantito ricamato su sciarpe mohair, coperte, fodere frangiate e abiti gessati. La palette si apre sul grigio tortora per poi scaldarsi con gli avena, terra d’ombra, moka, malva, lavanda, blu scuro e nero. Per la sera accenni di sparkling su tessuti tailored. Lato accessori, la Peekaboo viene rivisitata con tracolle metalliche, montone spruzzato o dettagli di imbracatura, mentre la Baguette è riletta in pelle brunita con tasche utilitarie all-over. A firmare i gioielli di stagione Delfina Delettrez Fendi, direttore artistico della linea jewels di Fendi, che ha interpretato il nuovo motivo Shadow in bracciali, collane e pendenti quadrati. (di Federica Mochi) 


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 15-01-2023 alle 08:56 sul giornale del 16 gennaio 2023 - 54 letture






qrcode