SEI IN > VIVERE LOMBARDIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Cinisello Balsamo (MI). Museo della Fotografia, Galli: "180.000 euro per valorizzarlo"

2' di lettura
26

Ammonta a 180.000 euro il contributo di Regione Lombardia alla Fondazione Museo Fotografia Contemporanea, che ha sede a Cinisello Balsamo (Milano), finalizzato alla valorizzazione, manutenzione, conservazione e studio del materiale fotografico e librario ‘Lanfranco Colombo’, ‘Federico Patellani’ e ‘Klaus Zaugg’.

Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale e proposta dell’assessore all’Autonomia e Cultura, Stefano Bruno Galli.

ASSESSORE GALLI: “Crediamo molto in questa importante struttura museale – ha dichiarato l’assessore Galli – unica in Italia per la sua particolarità. I fondi stanziati da Regione Lombardia abbracciano il quadriennio 2022 – 2025 (45.000 euro l’anno). Il Mufoco ha riaperto lo scorso 22 ottobre e prossimamente ospiterà iniziative di grande valore, grazie alle comprovate capacità del nuovo presidente, Davide Rondoni. Si tratta di un luogo ricco di arte e di cultura, che merita tutte le nostre attenzioni”.

IL MUSEO – Il Museo di Fotografia Contemporanea opera dal 2004, anno della sua inaugurazione, nella sede di Villa Ghirlanda, a Cinisello. Unico museo pubblico in Italia dedicato alla fotografia contemporanea, è una struttura attiva nel campo della conservazione, catalogazione, studio e divulgazione della fotografia, con particolare attenzione alle profonde trasformazioni tecnologiche in atto e al rapporto fra la fotografia e le altre discipline espressive.

Il patrimonio fotografico del Museo comprende oltre 2 milioni di opere fotografiche, tra stampe in bianco e nero e a colori, diapositive, negativi, video, installazioni. Inoltre, il Museo custodisce la più grande biblioteca specialistica in fotografia esistente in Italia e una delle maggiori in Europa, che conta oggi 20.000 volumi e riviste, provenienti da acquisti, scambi con altre istituzioni e da numerose donazioni di privati. La Fondazione Museo Fotografia Contemporanea è costituita dal Comune di Cinisello Balsamo e dalla Città metropolitana di Milano (Enti fondatori). Regione Lombardia e Ministero della Cultura sostengono l’istituzione.

I CONTENUTI – Il ‘Lanfranco Colombo’ è costituito da un fondo librario specialistico suddiviso nella sezione monografie con 7.504 titoli di pubblicazioni sulla fotografia edite nel XX secolo e nella sezione periodici da 143 testate e da un fondo fotografico comprendente 37.254 unità. Il ‘Federico Patellani’ è composto da circa 597.020 unità (con prevalenza di negativi e diapositive), 14.750 stampe in bianco e nero, 175 album provini e altro Patellani. Infine, il fondo ‘Klaus Zaugg’ è composto da circa 65.000 unità.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2022 alle 16:21 sul giornale del 03 dicembre 2022 - 26 letture






qrcode