Ad Assago inaugurata la nuova sede di Europ Assisistance

4' di lettura 23/11/2021 - ASSAGO (MILANO) (ITALPRESS) – Ad Assago (Milano) si è tenuta l’inaugurazione della nuova sede di Europ Assistance, compagnia del Gruppo Generali, presso il building U15, nel complesso “Gli uffici nel verde”.

Un’altra grande azienda, quindi, sceglie Assago quale sede delle proprie attività lavorative. Hanno preso parte all’inaugurazione Fabio Carsenzuola, amministratore delegato Europ Assistance Italia, Monica Possa Group Chief HR & Organization Officer Gruppo Generali, Antoine Parisi CEO Europ Assistance Gruppo, Aldo Mazzocco, Ad Generali Real Estate e Lara Carano, sindaco di Assago.

Il cambio di residenza è solo uno dei tasselli che compongono un processo di più ampio respiro, denominato “Nuova Eura”, che vede una decisa innovazione nel modo di lavorare. Al centro di tale processo vi è l’ascolto. Infatti, attraverso il coinvolgimento, a tutti i livelli, delle persone di Europ Assistance si è giunti a definire il nuovo assetto.

Attraverso survey interne ed altri strumenti, i lavoratori stessi hanno realizzato le istanze più sentite, contemperate con le esigenze aziendali, dando vita ad un modello che predilige l’efficienza e il bilanciamento vita/lavoro. Viene regolamentato lo smartworking permettendo una maggiore flessibilità a chi ha figli o deve affrontare situazioni complesse, come la necessità di prendersi cura di altri familiari. Grande attenzione è stata posta a diversity & inclusion e turni notturni e festivi sempre da casa. Nella “Nuova Eura” trova spazio anche un impegno più deciso sul piano della sostenibilità, nonché diverse iniziative sul territorio di Assago, che ospita la nuova sede. “Stiamo certamente vivendo un periodo complesso per la pandemia e tutte le sue ricadute, che noi abbiamo voluto trasformare in un’opportunità rinnovando con coraggio il nostro modo di lavorare – ha affermato Carsenzuola, Ceo di Europ Assitance Italia -. Certo cambiare sede, dopo 35 anni, è stato difficile, tuttavia si è reso necessario in quanto avevamo bisogno di una nuova casa che potesse rispondere alle nuove esigenze”.

“Sono soddisfatto del fatto che il nuovo modello sia stato realizzato di concerto con le nostre persone e non vi è dubbio che siamo all’inizio di una sfida stimolante per ognuno di noi. – ha aggiunto – Abbiamo definito la cornice ideale e ora dobbiamo impegnarci per dimostrare che flessibilità ed efficienza possono coesistere. L’innovazione sarà protagonista dei prossimi anni, non solo per la nostra azienda, ma anche per l’intero tessuto imprenditoriale italiano ed europeo. Noi vogliamo essere protagonisti di questa stagione di grandi cambiamenti e, per tale ragione, abbiamo voluto fare una scelta coraggiosa guardando al futuro con ottimismo”.

Il sindaco Carano, che ha fatto gli onori di casa, ha dichiarato: “Sono felice di essere qui e di essere stata invitata a questo evento di grande rilievo. È fonte di orgoglio vedere che tantissime aziende importanti si stanno spostando sul nostro territorio, che rappresenta una posizione strategica in quanto vicino alla città di Milano, alla quale è connesso grazie alla metro, ed in quanto, nello stesso tempo, inserito in un contesto in cui è stata valorizzata la centralità della natura, sicché, ben presto, avrete un parco davanti alla vostra nuova Sede, che è usufruibile anche dai vostri dipendenti”.

“Desidero sottolineare che Assago rappresenta una realtà davvero molto particolare, proprio in quanto pur essendo un piccolo paese residenziale, il cui numero di abitanti è inferiore a 10.000, tuttavia, ogni giorno, riceve sul suo territorio oltre 40.000 persone, di cui l’80% sono dipendenti e collaboratori di aziende. Per tale motivo – ha sottolineato – attribuiamo grande rilievo all’instaurazione di un rapporto costruttivo e dinamico con la parte business e commerciale del paese. Assago non vi è dubbio che consenta un’agevolazione fiscale alle aziende che vivono sul suo territorio, in quanto le tariffe della TARI e l’addizionale IRPEF sono più basse di quelle dei Comuni limitrofi. Accolgo positivamente quanto ha affermato il dottor Carsenzuola relativamente ad una prossima collaborazione. Mi preme, pertanto, far presente, in merito, che, sia da parte mia, sia da parte di tutta l’Amministrazione comunale, vi è ampia disponibilità e volontà a tessere insieme nuove attività e nuovi impegni”.

(ITALPRESS).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 23-11-2021 alle 18:53 sul giornale del 24 novembre 2021 - 281 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvUx





logoEV