Milano, Sacchi “Mi aspetta sfida importantissima, sono pronto”

1' di lettura 12/10/2021 - FIRENZE (ITALPRESS) – “Mi aspetta una sfida importantissima a Milano, sono pronto per affrontarla altrimenti non avrei accettato, e sono felicissimo di portare con me l’eredità di questo rapporto squisito con la città di Firenze”.

Lo ha detto il neo assessore alla Cultura del Comune di Milano, Tommaso Sacchi, a margine di una conferenza stampa svoltasi quest’oggi a Palazzo Vecchio a Firenze, parlando del suo nuovo ruolo nella giunta guidata da Beppe Sala. Sul futuro rapporto culturale fra Firenze e Milano “siamo molto ambiziosi – ha aggiunto Tommaso Sacchi -, voglio lavorarci e nasce dalla volontà dei due sindaci” Dario Nardella e Beppe Sala “di collaborare. C’è un rapporto antico di amicizia fra i due sindaci e di alleanza su idee e cultura delle due città. Voglio lavorarci perchè secondo me può dare risultati eccellenti. Oggi abbiamo rispetto a 10-15 anni fa l’Alta velocità che collega in un’ora e quaranta minuti due città così importanti, Milano con questo suo carico di essere la porta d’Europa nel nostro Paese, Firenze con il suo carico e la sua autorevolezza sotto tantissimi punti di vista”.

“C’è l’annuncio di qualche giorno fa delle capienze al 100% delle sale teatrali riaperte – ha concluso Sacchi -. Andrò nei teatri della città di Milano subito per festeggiare queste riaperture, e per cercare di progettare un nuovo rapporto con il pubblico che è un lavoro che riguarderà tutte le città italiane”.

(ITALPRESS).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 12-10-2021 alle 15:06 sul giornale del 13 ottobre 2021 - 216 letture

In questo articolo si parla di attualità, lombardia, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cn4t