SEI IN > VIVERE LOMBARDIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Racca (Federfarma): "Per i vaccini pronte in Lombardia oltre 700 farmacie"

1' di lettura
145

farmacia

"Le farmacie che in Lombardia hanno già dato l'adesione per somministrare vaccini anti Covid sono più di 700". La presidentessa di Federfarma Lombardia Annarosa Racca, nonché capolista della Lega alle prossime comunali di Milano, parlando con la 'Dire' fa il punto sulla campagna vaccinale e sul ruolo che avranno le farmacie.

Non solo Covid però, visto che, con l'arrivo dell'autunno, ripartiranno anche le somministrazioni del vaccino antinfluenzale, come annunciato dalla Regione: "Questa la ritengo una cosa straordinaria- commenta Racca- ci avviciniamo a tanti Paesi come il Portogallo o la Francia che lo fanno già da molti anni. Una persona viene con la ricetta medica, compra il vaccino antinfluenzale e se vuole se lo fa iniettare dal farmacista".

La vicepresidente lombarda Letizia Moratti ha già fatto sapere che la Regione ha acquistato quasi 3 milioni di dosi di antinfluenzali e che non appena bisognerà partire con le somministrazioni saranno coinvolte tutte le strutture adatte, comprese le farmacie. Sarà una campagna duplice: da un lato ci saranno i cittadini che ne avranno diritto perché anziani o pazienti fragili, e potranno vaccinarsi grauitamente. La Regione manderà alle farmacie i vaccini, i medici di medicina generale li ritireranno e potranno poi partire con le inoculazioni. Dall'altro lato invece, ci saranno tutti coloro che l'antinfluenzale dovranno pagarlo, come i giovani o chiunque non abbia il diritto ad averlo gratuitamente. Uno schema, quest'ultimo, già applicato in passato.



farmacia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2021 alle 12:46 sul giornale del 17 settembre 2021 - 145 letture