Integrated Governance Index, Fiera Milano 1^ tra società quotate

1' di lettura 16/06/2021 - Definita la Top10 dell’Integrated Governance Index 2021. A guidare la graduatoria sono Hera, in prima posizione (era al sesto posto nel 2020), seguita da Snam ed Enel (entrambe al quarto posto a pari merito lo scorso anno).

Hera si conferma anche quest’anno al primo posto nell’area relativa all’integrazione degli Esg nella Finanza dell’azienda, che analizza i legami tra azienda e investitori responsabili. L’area di indagine straordinaria 2021, dedicata alla ESG Identity, ovvero alla capacità dell’azienda di valorizzare la propria identità sostenibile, vede sul podio, nell’ordine, Enel, Hera e Saipem. Ai vertici delle non quotate ci sono BNL Gruppo BNP Paribas, Crédit Agricole Italia e Cap Holding. Mentre Fiera Milano guida il podio delle società quotate extra le prime 100, davanti a Ovs e Sabaf.

«Siamo onorati di essere risultati primi in una delle classifiche principali dell‘Integrated Governance Index e di essere a fianco di campioni della sostenibilità quali ENEL, HERA, SNAM e BNL. La sostenibilità è un asset strategico e trasversale del modello di business di Fiera Milano. Il piano industriale CONN.E.C.T. 2025, che abbiamo presentato al mercato nei primi mesi dell’anno, ha l’ambizione di creare valore nel medio lungo termine per gli azionisti e tutti gli altri stakeholder di riferimento del Gruppo. Siamo consapevoli dell’importanza del sistema fieristico-congressuale per il tessuto imprenditoriale e delle rilevanti ricadute in termini di contributo economico e sociale che esso genera per la città di Milano, la Lombardia e l’intero Paese».

commenta Luca Palermo, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fiera Milano.

(ITALPRESS).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 16-06-2021 alle 16:01 sul giornale del 17 giugno 2021 - 114 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7ut





logoEV