E' morto Nedo Fiano: era uno degli ultimi testimoni della Shoah

1' di lettura 21/12/2020 - Nedo Fiano era nato a Firenze nel 1925, era uno degli ultimi testimoni dell'Olocausto, nel 1944 fu arrestato e condotto nel campo di Fossoli, il 16 maggio dello stesso anno fu deportato ad Auschwitz assieme a tutta la sua famiglia, lui fu l'unico a sopravvivere.

E' morto all'età di 95 anni, era ricoverato in una casa di risposo a Milano. Lo ricorda anche il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani: "Se ne va un testimone autentico del Novecento, che ha conosciuto e ha saputo resistere all'orrore nazista. Punto di riferimento per le coscienze libere e interprete vero di libertà e democrazia".






Questo è un articolo pubblicato il 21-12-2020 alle 10:35 sul giornale del 22 dicembre 2020 - 183 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi