Milano: vertenza Simply. Salvo il supermercato di via della Ferrera e i suoi lavoratori

2' di lettura 19/12/2020 - Tajani: ”Grazie all’intervento di Conad, garantita la continuità occupazionale e un servizio essenziale per il quartiere”.

Salvaguardato un servizio essenziale per il quartiere e la continuità lavorativa per i dipendenti. Si chiude con un doppio successo la vertenza dei lavoratori del supermercato Simply di via della Ferrera. La struttura continuerà a operare, con una nuova insegna a marchio “Conad”, garantendo così oltre a un servizio indispensabile per gli abitanti del quartiere anche la continuità occupazionale per i 35 lavoratori impiegati.

“La notizia dell'acquisto del punto vendita da parte del nuovo operatore Conad - spiega l’assessora alle Politiche per il lavoro, Attività produttive e Commercio, Cristina Tajani -. Non può che gratificarci per l’intenso lavoro di mediazione svolto dall’Assessorato in questi mesi che ha permesso di conseguire due importanti risultati. In primo luogo la continuità lavorativa per i 35 dipendenti, in contesto economico difficile come quello attuale dettato dall’emergenza Covid che sta mettendo a dura prova le attività commerciali cittadine. In seconda battuta il mantenimento di un presidio economico e sociale indispensabile per la vita quotidiana degli abitanti del quartiere che, altrimenti sarebbero stati costretti a rivolgersi a strutture lontane oltre a impoverire ulteriormente i servizi a disposizione della zona.”

“La prosecuzione dell’attività commerciale - conclude l’assessora Tajani - rappresenta una vittoria anche per gli abitanti del quartiere che avevano dato il via ad una raccolta firme per sensibilizzare l’Amministrazione contro la chiusura a tutela dello sviluppo del territorio. Raccolta firma che nei mesi scorsi ha visto anche l’interessamento in prima persona del Sindaco Giuseppe Sala”.

“Con questa scelta Conad ha dimostrato che il loro motto, 'persone oltre le cose', è molto più di uno slogan - dichiara Santo Minniti, Presidente del Municipio 6 -. Il quartiere Ronchetto manterrà una struttura commerciale importantissima e i dipendenti, che i cittadini conoscono ormai per nome, continueranno a lavorare nel nostro territorio. Da Conad, in questo anno difficile, non poteva arrivare regalo migliore”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-12-2020 alle 14:41 sul giornale del 21 dicembre 2020 - 184 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, milano, Comune di Milano, Palazzo Marino milano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bGr8





logoEV