Dalmine (BG): ucciso Franco Colleoni ex segretario provinciale della Lega

1' di lettura 02/01/2021 - L'ex segretario provinciale della Lega a Bergamo, il 68enne Franco Colleoni, è stato trovato morto, con il cranio sfondato, nel cortile della sua casa a Brembo di Dalmine. Colleoni, ex leghista, gestiva un ristorante ove si trova anche la sua abitazione.

Un feroce, probabile omicidio su cui stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Treviglio. Colleoni in passato aveva ricoperto incarichi politici di rilievo: tra il 1999 e il 2004 era stato eletto segretario provinciale della Lega a Bergamo e precedentemente, tra il '95 ed il '99, era stato assessore provinciale nella Giunta dall'ex presidente Giovanni Cappelluzzo. Negli ultimi anni invece, non aveva nascosto le sue simpatie e il suo voto per il Movimento 5 stelle.

I militari dell'Arma ipotizzano che Colleoni sia stato ucciso da qualcuno ma per motivi che restano al momento oscuri. Non si esclude naturalmente l'ipotesi di una rapina compiuta con spietatezza e finita malissimo.






Questo è un articolo pubblicato il 02-01-2021 alle 16:48 sul giornale del 04 gennaio 2021 - 183 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, milano, lombardia, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bHMF