Cinisello Balsamo: nasconde 220 kg di marijuana e hashish in un appartamento, arrestato

1' di lettura 24/12/2020 - I carabinieri hanno arrestato a Cinisello Balsamo un uomo che, in un appartamento, aveva nascosto oltre 220 chili fra marijuana e hashish.

I militari hanno seguito l'auto guidata dall'uomo, un cittadino albanese di 30 anni, incensurato, fino a una strada senza uscita della cittadina. Il 30enne ha tentato la fuga ma è stato bloccato. I carabinieri lo hanno trovato in possesso di un mazzo di chiavi e hanno provato ad aprire le porte di alcuni palazzi sulla via. In un appartamento nella disponibilità dell'uomo, i militari hanno trovato 209 chili di marijuana, conservati in 190 buste termosigillate, 12 chili di hashish, suddivisi in 26 panetti, 600 euro in contanti e una macchinetta conta soldi. Il valore della droga sequestrata per la vendita all'ingrosso è stimato in circa un milione di euro.

L'uomo è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio ed è stato tradotto nel carcere di Monza.






Questo è un articolo pubblicato il 24-12-2020 alle 11:03 sul giornale del 28 dicembre 2020 - 189 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, milano, lombardia, articolo, Antonello Staccioli